La cristallizzazione marmo è un trattamento per pavimenti in marmo, graniglia di marmo o agglomerato di marmo che permette di lucidare la superficie grazie ad una reazione chimica che evita l’utilizzo di levigatrici e cere protettive.

La frizione generata da speciali dischi in lana di acciaio unitamente alla reazione tra l’acido cristallizzante ed il carbonato di calcio contenuto nel marmo, creano un sottile ma resistente strato di sale insolubile (da cui cristallizzazione) che simula la levigatura senza asportare marmo.

Primo requisito: la pavimentazione non dovrebbe presentare imperfezioni troppo vistose come dislivelli, gradini, solchi in quanto il trattamento di cristallizzazione marmo non eliminerà questi difetti che saranno pertanto visibili anche dopo il trattamento.

Secondo requisito: la reazione chimica avviene esclusivamente con il carbonato di calcio che è contenuto in percentuale variabile in ogni tipo di marmo. La cristallizzazione ha dei risultati più apprezzabili e duraturi su quelle tipologie di marmo che presentano un’alta percentuale di carbona di calcio.

Basta infatti utilizzare un detergente neutro ed il classico mocio preferibilmente in microfibra ben strizzato.

Non è assolutamente necessario l’utilizzo di cere protettive sulla superficie.

Con il tempo e l’utilizzo lo strato di sale si assottiglierà. In abitazioni private la durata varia dai 2/3 anni nelle zone di maggior passaggio, ai 5/7 anni nelle camere da letto. Il ripristino del trattamento è economico e veloce grazie alla possibilità di intervenire solo dove necessario.





Ho letto e approvato la privacy policy
[recaptcha]